HOME > Emissioni gas in atmosfera
La Società
Profilo
Mission
Contatti
Soci
Organo amministrativo
Amministrazione trasparente
Progetti in Corso
Emissioni Gas in Atmosfera
Monitoraggio Ambientale Sanitario
Caratterizzazione Siti
Altri Servizi
Comunicazioni
Avvisi
Bandi
EMISSIONI GAS IN ATMOSFERA

 

Profilo

In attuazione delle direttive 80/779/CEE, 82/884/CEE, 84/360/CEE, 85/203/CEE concernenti norme in materia di qualità dell’aria, relativamente a specifici agenti inquinanti e di inquinamento prodotto dagli impianti industriali, il DPR n.203 del 24/05/88 e le successive ed integrazioni (DPCM 21/07/89: Atto di indirizzo e coordinamento alle Regioni per l’attuazione e interpretazione del DPR203/88; DM 12/07/90 : Linee guida per il contenimento delle emissioni degli impianti esistenti; DPR 25/07/91; DM25/02/00: Regolamento recante i valori limite di emissione e le norme tecniche riguardanti le caratteristiche e le condizioni di esercizio degli impianti di incenerimento dei rifiuti pericolosi; DM 25/08/00: Attuazione del DPR 203/88, aggiornamento dei metodi di campionamento, analisi e valutazione degli inquinanti) disciplinano le emissioni in atmosfera di tutti gli impianti industriali di produzione di beni o servizi, compresi quelli di imprese artigiane di cui alla legge 8 agosto 1985 n. 443, e quelli di pubblica utilità.
Nella Regione Campania, la struttura incaricata per i controlli della qualità dell’aria è il Centro Regionale Inquinamento Atmosferico (CRIA) dell’ARPAC che, attraverso l'Unità Operativa Inquinamento Atmosferico, assicura le attività di monitoraggio e controllo dell'inquinamento atmosferico; controllo delle emissioni industriali in atmosfera; controllo del rumore, NIR, ispezioni e controllo tecnico di impianti con accessori.
Al fine di controllare che non vi siano emissioni superiori ai limiti consentiti, l’ARPAC_CRIA ha affidato “in house” il servizio di supporto tecnico alla società PAN SpA, che, nella fase di sopralluogo presso le ditte soggette al controllo, verificherà la congruenza della richiesta di autorizzazione e lo stato di fatto delle emissioni; le condizioni di attuabilità per le successive operazioni di campionamento e misura diretta in campo; nella fase di campionamento e misura diretta, effettuerà il controllo su ogni singolo impianto nel rispetto di tutte le disposizioni nazionali e regionali in materia di controllo delle emissioni.

Area Riservata
Accesso Webmail  
Indirizzo e-mail
Password
 

 

 

 

 

Informazione Ambientale
A.R.P.A.C.
Ansa.it - Ambiente
Regione Campania
La Normativa
ARIA
SUOLO
ACQUA
 
© A.R.P.A.C. Multiservizi s.r.l.- tutti i diritti riservati - 2009 - 2010
P.I. 04709971214